Se «l'agitato, non mescolato» è diventato uno stile di vita questo non significa che il classico cocktail di James Bond non abbia bisogno di una sverniciata di freschezza di tanto in tanto. Una delle vodke migliori al mondo ha imbastito una gigantesca competizione internazionale tra barman che ha avuto il suo culmine in una due giorni di furioso edonismo a Ibiza

Il Vodka Martini è affare tremendamente serio, tutti i Martini lo sono, e se state leggendo queste righe il motivo è che ne siete perfettamente a conoscenza. Da queste parti si è faziosi partitari del classicismo in fatto di cocktail, tutte queste infusioni transavanguardiste le lasceremmo alle tisanucce dei più sani più belli ma tant’è, tocca scendere a patti col Jobs Act. Rivoluzione o disoccupazione insomma, e in fondo nel marasma competitivo c’è chi cerca di mettere ordine.

Per esempio la elit® Vodka, iper-premium brand di Stolichnaya, derivato sovietico di penetrazione mercatista superiore all’AK 47 (vendono una bottiglia di vodka al secondo, così dicono le cifre) si è messa in testa di scovare il Vodka Martini perfetto lanciando un concorsone worldwide subito raccolto dai migliori barman – mixologist, pardon – in circolazione. Per tre mesi da ogni bancone del globo terracqueo sono partite reinterpretazioni personalissime del cocktail preferito da James Bond (dei pazzi si sono messi di conto e hanno calcolato che nelle pagine di Ian Fleming il Vodka Martini batte il Martini classico per 19 a 16).

I migliori 30 sono stati convocati un paio di settimane fa in quel di Ibiza in un gran finale etilico sotto l’insegna “elit® art of martini Competition”, una due giorni che ha riempito i serbatoi edonistici e biliari dei fortunatissimi partecipanti. Da quel consesso strategico siamo riusciti a selezionare le cinque ricette più interessanti. Si tratta di variazioni perfette per le serate di autunno-inverno che ci aspettano, tutte indistintamente, a partire da oggi stesso.

Cassandra Droz – Ginevra (L’Apothicaire)

Gigi Martini

• 6cl elit® Vodka
• 1,5cl Bols Elderflower
• 1 fettina di zenzero
• 3 gocce di plum bitter
• 3 grani di pepe rosa

Federico Paesan – Barcelona (Paradiso)

.. solo en Paradiso

elit® Vodka infusa con riccio di mare, alga Nori, Aperol e cordiale allo zafferano e all’anguria
• Filtrare e mescolare in un bicchiere da mixing
• Terminare con aria di mare e sesamo nero
• Topping: alga di mare croccante, semi di wasabi e “flor picante”

Kayla Hasbrook – New York (ABC Cocina)

Tall, Dark, & Handsome

• 6,5 cl elit® Vodka
• 1 cl Sherry Rosso La Garrocha Olo
• 1,5 cl Vermouth Dolin Dry
• Twist scorza di limone

Sebastian Wirth – Zurigo (Clouds)

Made My Day

• 6cl elit® Vodka infusa con luppolo
• 2cl Brandy Dettling Kirsch
• 2cl succo di limone spremuto

Ashim Gurung – Hong Kong (Mott 32)

Dirty Harry

• 6cl elit® Vodka
• 2,25cl salamoia di camomilla “homemade”
• 1cl Manzanilla La Guita
• Topping: fiori di camomilla marinati in salamoia

Chiudi