Journal / Moda

Ci vuole fantasia per vestirsi come noi

di Elisa Furlan
fotografie di MATTIA BALSAMINI per IL
IL 88 23.01.2017

Trionfo di tessuti stampati. Inno alla libertà cromatica. Apoteosi dell’accostamento in libertà. Praticamente una festa dell’immaginazione in un’azienda di tappeti, a Milano

Per Artur: spolverino in tessuto tecnico stampato, giubbino in cotone stampato e shorts in tessuto tecnico con bande laterali con zip e coulisse sul fondo, tutto Prada.

Per Alastair: completo in cotone jacquard lavorato con giacca monopetto e pantaloni con tasche a filetto, camicia tinta unita con collo slim, tutto Dior Homme.

Per Artur: bomber in tessuto stampato, felpa in tessuto stampato e pantaloni taglio tuta, tutto Trussardi; scarpe in tela con suola in gomma, Church’s.

Per Alastair: completo in seta jacquard con giacca doppiopetto e pantaloni slim fit, camicia in seta con ruches e sneakers in tela, tutto Alexander McQueen. Per Artur: completo in seta ricamata con giacca dritta e pantaloni corti alla caviglia, camicia in cotone, cravatta in seta, calze a coste in cotone e pantofola in velluto con applicazioni, tutto Gucci.

Per Alastair: completo in fresco lana Principe di Galles con giacca monopetto e pantaloni taglio slim, Daks; camicia in cotone stampata, Minimum; maglia in tessuto tecnico con cappuccio, Gap; scarpe in tela, Church’s. Per Artur: completo in seta stampata con giacca monopetto e pantaloni a sigaretta, Gabriele Pasini; giacca a vento stampata con cappuccio, Pierre-Louis Mascia; scarpe in pelle, Louis Vuitton.

Per Alastair: camicia e pantaloncini in cotone stampato, Moncler Gamme Bleu; mocassini in suede con frange, Car Shoe. Per Artur: completo in cotone a maxi quadri con giacca monopetto e pantaloni slim e, sotto, giacca in cotone stampato, tutto Barena; sneakers in tela, Alexander McQueen.

Per Alastair: maglione in cashmere stampato, pantaloni in fresco lana a quadri e scarpe in pelle, tutto Louis Vuitton. Per Artur: bomber in tessuto stampato con profili in maglia, canottiera in cotone bicolore e shorts in cotone stampato con coulisse in vita, tutto Dries Van Noten; sandali in gomma con chiusure colorate, Prada.

Per Alastair: t-shirt in cotone animalier e jeans stampato a cinque tasche, tutto Dolce & Gabbana.

Per Artur: giacca camicia in tessuto stampato con tasche applicate, camicia in cotone stampato e shorts in tessuto stampato con elastici e coulisse in vita, tutto Antonio Marras. Per Alastair: bomber in paillettes camouflage con profili in maglia, gonna kilt in paillettes camouflage e pantaloni in fresco lana slim fit, tutto DSquared2.

Ringraziamenti

Il servizio è stato realizzato presso l’azienda di tappeti Golran” target=”_blank”>Golran. Avviata nel 1898 a Mashad, in Persia, la storia di Golran è nomade. Ha sede a Milano dal 1968, la produzione è in Nepal, la direzione artistica a Parigi e commercializza in tutto il mondo. La sua identità familiare si snoda fra memoria ed evoluzione tecnologica. Fedele alle radici della cultura persiana del marchio, Golran conferma da qualche anno una linea editoriale tra artigianato di lusso, dimensione decorativa e sensibilità contemporanea che la rendono punto di riferimento nel mercato dell’antiquariato e del contemporaneo.
www.golran.com

 

Grooming GIUSEPPE LORUSSO using KIEHL’S trattamento Age Defender
modelli ARTUR E ALASTAIR@Fashion
ha collaborato ALESSANDRO CARDINI
producer ANTONELLA MONTAGNANI
Chiudi