Explicit / Idee

Una musa alla Casa Bianca

IL 87 16.01.2017

Scenari personali / 2017: “Bring Back the Colonels”. Se i periodi tumultuosi creano grande arte, Trump ispirerà dischi, libri e film formidabili. Altro che Berlusconi

Si dice che i periodi politici tumultuosi producano grande arte, e che dalla presidenza Trump dobbiamo dunque aspettarci grandi cose. Ad esempio grazie a Silvio Berlusconi in Italia abbiamo avuto Antonio Cornacchione. Ecco una lista non esaustiva dei dischi, libri e film che ci aspettiamo per il 2017.
Artisti vari
Don’t Trump with Me
Madonna, Beyoncé, Gaga, Cher, Moby: ci sono proprio tutti in questo concept-album che racconta la vita sotto un futuristico regime totalitario. Cosa ci salverà? Katy Perry ha la soluzione stampata a lettere cubitali sul retro dei suoi hot pants: l’amore.
Jonathan Safran Foer
The World as It Was
L’autore di Ogni cosa è illuminata racconta il difficile tentativo di continuare a vivere come se Trump non fosse mai stato eletto. Da principio evita di leggere giornali e siti d’informazione, poi smette di frequentare elettori repubblicani e infine rifiuta di parlare con chi pronunci la parola “Trump”. Questo lo costringe a un’esistenza in totale solitudine e a evitare soprattutto la compagnia di afroamericani.
Quentin Tarantino
Bring Back the Colonels
Ancora un remake di un film italiano, questa volta si tratta di Vogliamo i colonnelli di Mario Monicelli, trasposto nell’America del 2017. Nel ruolo che fu di Ugo Tognazzi uno straordinario Samuel L. Jackson che, nella scena finale del film, sfonda il cancello della Casa Bianca con un carro armato.
Milo Yiannopoulos
Vaporwave Cowboy
Raggiunta finalmente la celebrità, l’idolo platinato dell’alt-right può finalmente realizzare il suo sogno: un disco solista in cui canta le più belle arie della Callas.
J. J. Abrams
Star Wars: Empire of the Sun
Col pretesto di girare una scena del film tra le montagne dello Yunnan, la Walt Disney Company annette una vasta regione della Cina.
Autori vari
Trumponomics
Dieci economisti cercano di decifrare la politica economica di Trump, ma impazziscono misteriosamente uno dopo l’altro. Presto al cinema nell’adattamento di Werner Herzog, con Nicolas Cage nel ruolo degli economisti.
Zack Snyder
Social Justice League
I più famosi eroi della DC Comics finalmente sullo schermo. Ma questa volta Batman e Superman non dovranno combattere contro dei normali criminali bensì contro i propri pregiudizi, guidati da una Wonder Woman furiosa per il costumino sexy che le è stato imposto dalla produzione.

Chiudi