La stilista inglese presenta la sua prima collezione uomo autunno/inverno 2017 con un cortometraggio diretto da Sean Ellis e interpretato da Cillian Murphy. La colonna sonora è del padre Paul

Stella McCartney presenta la sua prima collezione uomo autunno/inverno 2017 con un cortometraggio diretto da Sean Ellis e interpretato da Cillian Murphy, che tornano a collaborare dopo il progetto cinematografico Anthropoid. Ellis immagina Murphy come un sovversivo “Stella Man”, circondato dai boschi del Buckinghamshire, la scenografia naturale dove va in scena la sua lotta interiore, tra gli echi del passato e le sensazioni del presente. Gli sprazzi di memoria, attraverso cui intuiamo la sua storia, lo aiutano a trovare la strada del ritorno verso una simbolica baita, in cerca di risposte.

La colonna sonora dell’opera è stata creata per l’occasione da Paul McCartney, e al suo interno appaiono le installazioni luminose dello studio parigino Nonotak: una in particolare, Horizon V.2, ricrea i flash della memoria.

Nel corto, Sean Ellis cattura l’estetica rilassata e disinvolta della nuova collezione, che trae ispirazione dalla classica moda uomo in stile British, tra cashmere rigenerato e le lane della tradizione inglese. Stella McCartney ha così commentato: «Il risultato rispecchia esattamente ciò che avevo in mente. Il mood riflette il taglio più sartoriale della collezione uomo e dà una continuità alla performance di Cillian, sposandosi perfettamente con l’originale colonna sonora creata da mio padre. Avere questo team è stato un sogno… Spero che amerete il risultato quanto lo amo io».

Chiudi