Commedie, supereroi e tanti detective: i titoli del piccolo schermo da tenere d'occhio nella prossima stagione

THERE’S… JOHNNY!

NETWORK Usa: Seeso
DATA 23/08

Presentata al festival di Tribeca, la serie del servizio di streaming Seeso ci riporta nel 1971, dietro le quinte del The Tonight Show di Johhny Carson. Dirige David Gordon Green (Red Oaks).
filo_2-01
 

THE TICK

NETWORK Usa e Italia: Amazon
DATA 25/08

01_tick_101_06087_rt2_s3_rgb
Ancora un supereroe, da un fumetto di Ben Edlund, anche se stavolta è goffo e pasticcione. Era già diventato una serie nel 2001, ora nel costume blu c’è Peter Serafinowicz.
filo_2-01
 

THE ORVILLE

NETWORK Usa: Fox
DATA 10/09

Il creatore dei Griffin Seth MacFarlane omaggia la sua serie preferita, Star Trek, con una parodia in un cui è anche protagonista. Dirige il pilot il regista di Iron Man Jon Favreau.
filo_2-01
 

TIN STAR

NETWORK Italia: Sky Atlantic
DATA 12/09

02_dsc09865-1
La vita di una comunità di montagna cambia con l’arrivo di una compagnia petrolifera che porta l’aumento dei crimini. Tim Roth è a capo della polizia e Christina Hendricks (Mad Men) dell’azienda.
filo_2-01
 

ISIS: LE RECLUTE DEL MALE

NETWORK Italia: National Geographic
DATA 12/09

03_isis
Peter Kosminsky – già regista della serie Wolf Hall sull’ascesa di Thomas Cromwell (Mark Rylance) nella Londra del XVI secolo – racconta le storie di quattro inglesi che decidono di lasciare tutto per unirsi ai militanti dell’Isis a Raqqa in Siria.
filo_2-01
 

HAVANA NOIR

NETWORK Italia: LaEffe
DATA 19/09

04_cl
Il detective scrittore Mario Conde (Jorge Perugorría) creato da Leonardo Padura Fuentes, ora sbarca su LaEffe, ultimo di tanti personaggi letterari.
filo_2-01
 

TAKEN

NETWORK Italia: Premium Crime
DATA 22/09

Prequel dell’omonima trilogia cinematografica con Liam Neeson. La serie, con Clive Standen e Jennifer Beals, arriva in Italia dopo la prima su Nbc a febbraio.
filo_2-01
 

TALES FROM THE TOUR BUS

NETWORK Usa: Cinemax
DATA 22/09

Serie animata creata da Mike Judge, papà di Beavis and Butt-head e di Silicon Valley, che ora mette in scena in 8 episodi alcuni dei più eccentrici personaggi del mondo della musica country.

YOUNG SHELDON

NETWORK Usa: Cbs
DATA 25/09

05_young
Spin off di The Big Bang Theory, racconta l’infanzia di uno dei protagonisti: Sheldon Cooper (Jim Parsons). Il bambino prodigio, al liceo a 9 anni, ha il volto di Iain Armitage, già visto in Big Little Lies. Jon Favreau firma la regia dell’episodio pilota.
filo_2-01
 

THE GOOD DOCTOR

NETWORK Usa: Abc
DATA 25/09

Freddie Highmore, il bambino di La fabbrica di cioccolato è cresciuto e dopo Norman Bates in Bates Motel ora veste i panni di un chirurgo pediatrico affetto da autismo e sindrome del savant nella nuova serie di David Shore che già aveva creato il dottor House.
filo_2-01
 

STAR TREK: DISCOVERY

NETWORK Usa: Cbs, Italia: Netflix
DATA 24/09, 25/09

06_star-trek
Dopo la rivitalizzazione cinematografica di J.J. Abrams, l’epopea spaziale torna in tv, 10 anni prima di Kirk e Spock. Lo sceneggiatore dei primi due film, Alex Kurtzman, firma da showrunner.
filo_2-01
 

THE BRAVE

NETWORK Usa: Nbc
DATA 25/09

Serie sui corpi d’élite dell’esercito americano sotto copertura, con tutte le più sofisticate tecnologie del caso e Anne Heche che li segue dalla distanza.
filo_2-01
 

THE HANDMAID’S TALE

NETWORK Italia: Timvision
DATA 27/09

Mentre si lavora alla seconda stagione, arriva in Italia l’acclamata serie di Hulu con Elisabeth Moss (West Wing, Mad Men) dal romanzo di Margaret Atwood.
filo_2-01
 

GREAT NEWS

NETWORK Italia: Premium Joi
DATA 27/09

Mentre il 28/9 inizia su Nbc la seconda stagione su una mamma lavoratrice del New Jersey, noi possiamo recuperare la prima. Tra i produttori: Robert Carlock e Tina Fey, gli stessi di Unbreakable Kimmy Schmidt.
filo_2-01
 

GHOSTED

NETWORK Usa: Fox
DATA 01/10

08_finalg_pilot_sc36pt_0055_f
Craig Robinson e Adam Scott formano la coppia scettico-credente nella versione comica di X-Files firmata da Tom Gormican (regista di Quel momento imbarazzante).
filo_2-01
 

WISDOM OF THE CROWD

NETWORK Usa: Cbs
DATA 01/10

09_wisdom-of-the-crowd-1
Un imprenditore tech crea a San Francisco un hub per risolvere i delitti, tra cui l’omicidio della figlia, con il crowdsourcing. Ispirato da una serie israeliana.

9JKL

NETWORK Usa: Cbs
DATA 02/10

10_9jkl-1-1
Mark Feuerstein crea ed è protagonista di questa sitcom semi-autobiografica in cui vive nell’appartamento 9K, tra quello dei suoi (J) e quello del fratello (L).
filo_2-01
 

THE MAYOR

NETWORK Usa: Abc
DATA 03/10

Un rapper (Brandon Micheal Hall, già visto in Search Party) si candida alla carica di sindaco nella sua città in California per aiutare la sua carriera musicale. E vince le elezioni.
filo_2-01
 

MINDHUNTER

NETWORK Usa e Italia: Netflix
DATA 13/10

11_049_mindhunter_102_unit_11766r4
1979: due agenti Fbi indagano sui delitti interrogando serial killer in cella. Come il John Douglas che ispirò il personaggio di Jack Crawford nei libri su Hannibal Lecter. David Fincher dirige, Charlize Theron produce.
filo_2-01
 

LOUDERMILK

NETWORK Usa: Audience
DATA 17/10

Peter Farrelly firma senza il fratello Bobby (con cui ci regalò Scemo e più Scemo e Tutti pazzi per Mary) una commedia in cui Ron Livingston interpreta l’alcolizzato ex critico musicale Sam Loudermilk.
filo_2-01
 

THE LAST O.G.

NETWORK Usa: Tbs
DATA 24/10

Tracy Morgan, habitué del SNL, è un ex truffatore uscito di prigione che tenta di ricostruirsi una vita a Brooklyn. Commedia firmata da Jordan Peele e John Carcieri.
filo_2-01
 

BABYLON BERLIN

NETWORK Italia: Sky Atlantic
DATA Novembre

12_metropolitan_backlot_referenz_babylon_berlin_b
Prodotta da Sky Germania e presentata all’ultima Berlinale, la serie riporta in vita la Berlino degli anni 20 di Gereon Rath, l’ispettore di polizia creato da Volker Kutscher. La serie è ispirata al primo libro delle sue indagini: Il pesce bagnato.
filo_2-01
 

S.W.A.T.

NETWORK Usa: Cbs
DATA 02/11

13
Reboot di una serie degli anni 70 sui corpi speciali della polizia di Los Angeles. Il creatore, Shawn Ryan, è lo stesso di The Shield. Il nocciolo della vicenda, pure: fedeltà alla strada o ai compagni in divisa? Dirige il pilot Justin Lin (Star Trek: Beyond).
filo_2-01
 

FUTURE MAN

NETWORK Usa: Hulu
DATA 14/11

Ispirata ai film di fantascienza degli anni 80 e 90, l’ultima creatura della coppia Evan Goldberg e Seth Rogen (Sausage Party, The Interview) è un commedia in cui un videogiocatore (Josh Hutcherson) viene chiamato da due viaggiatori nel tempo a salvare il mondo.

 
 

ASPETTANDO L’AMICA GENIALE E ALTRE SERIE GIÀ ANNUNCIATE

Aspettiamo tutti L’amica geniale in versione tv girata in italiano da Saverio Costanzo (con Francesco Piccolo tra gli sceneggiatori) nel patto transoceanico tra Rai e Hbo che porterà in America la versione sottotitolata. Sembra che cinquemila bambine, con genitori al seguito, si siano presentate a maggio al Rione Sanità di Napoli per il casting delle interpreti di Lenù e Lila. Le riprese sono continuate durante l’estate, l’uscita dei primi 8 episodi (su 32) ancora è da definire.
Così come scarseggiano le notizie su Purity: nella serie tv di Showtime dal romanzo di Jonathan Franzen continua ad essere accreditato Daniel Craig, forse il 2018 ci svelerà qualcos’altro. Altre produzioni tv di cui aspettiamo di sapere di più: Philip K. Dick’s Electric Dreams (Channel 4) )con Bryan Cranston (che co-produce), Anna Paquin, Terrence Howard (che rimane comunque volto di Empire, giunto su Fox alla quarta stagione), Too Old To Die di Nicolas Winding Refn e The Romanoffs di Matt Weiner, il creatore di Mad Men che ritorna in tv con le storie di chi si dichiara discendente della famiglia imperiale russa. Entrambi i titoli sono prodotti da Amazon.

 
 

SUCCEDE IN ITALIA, TERRA DI FICTION E SCENEGGIATI

Mentre Netflix debutta con una serie italiana, Suburra, Sky presenta Gomorra 3 (Sky Atlantic, novembre) ed è al lavoro per The New Pope di Paolo Sorrentino e The Miracle su una madonnina che piange sangue, con Niccolò Ammaniti showrunner. Mediaset cala l’asso Gianni Morandi, che ritorna in tv nella fiction L’isola di Pietro (Canale 5, settembre), ma anche titoli come Rosy Abate, spin off al femminile di Squadra antimafia, e Immaturi, versione seriale del noto film, con Luca e Paolo (impegnati anche in Camera Café su Rai 2 dal 4 settembre) e molti attori del cast originale. In casa Rai, il biopic in due puntate Principe libero (Rai 1), racconta un Fabrizio De André interpretato da Luca Marinelli. Francesca Archibugi firma Romanzo famigliare (Rai 1) con Vittoria Puccini; Ivan Cotroneo si butta su Sirene (Rai 1), con Luca Argentero, storia fantasy-famigliare con quattro sirene in cerca di marito a Napoli; Valerio Mastandrea in Linea verticale (Rai 3) è invece un paziente che deve sottoporsi a un intervento per rimuovere un tumore
 
 
 
 

The Mist

L’INESAURIBILE PRODUZIONE DI STEPHEN KING

Dopo l’esperimento di 22.11.63, torna la coppia formata da Stephen King e J. J. Abrams. Questa volta al centro della collaborazione non ci sarà più l’assassinio del presidente Kennedy ma la fittizia cittadina del Maine in cui King ha ambientato molti dei suoi romanzi e racconti: Castle Rock, che dà anche il nome alla nuova serie antologica (per Hulu). La lavorazione è appena partita, il debutto tuttavia viene preparato da alcuni titoli che declinano l’inesauribile produzione dello scrittore – a settembre dovrebbe uscire anche un nuovo libro, scritto a quattro mani con il figlio Owen, Sleeping Beauties, di cui si parla già di adattamento televisivo. Al cinema è già arrivato La torre nera e presto vedremo pure il nuovo It. Tra le serie potremo trovare The Mist (Netflix), racconto sulla nebbia già portato sul grande schermo, e ad agosto è cominciata, negli Stati Uniti, Mr. Mercedes (Usa: Audience), adattamento per la tv di un romanzo hard boiled di King in cui il killer uccide le vittime investendole con la sua Mercedes e il detective è impersonato da Brendan Gleeson.
 
 

NOMI FAMOSI CHE DANNO LUSTRO ALLA TV E GENERANO ATTESA

Dalla figlia del reverendo Camdemn in Settimo cielo, a una madre peccatrice: ne ha fatta di strada Jessica Biel, protagonista di The Sinner (Usa: USA Network, 02/08) accanto a Bill Pullman aka il presidente di Independence Day. I nomi conosciuti danno lustro alla tv. Come la premio Oscar Kathy Bates, pronta a emergere da nuvole di fumo di marijuana nella serie Disjointed (Netflix). O il ritorno alla vita a puntate di Zach Braff, lanciato da Scrumbs: in Alex, Inc. (Usa: Abc) è un giornalista con due figli che prova a lanciare la propria azienda. Un nome che genera attesa è anche quello di Shonda Rhimes e della sua casa di produzione Shondaland, dietro il nuovo For the People (Usa: Abc), che segue le vite dentro e fuori dal foro di giovani avvocati. Vi ricorda qualcosa?
 
 

For The People

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace

Curb Your Enthusiasm (s09)

Top of the Lake: China Girl

A VOLTE RITORNANO, ANCHE DOPO ANNI. A VOLTE FINISCONO

Dopo Twin Peaks 3, possono tornare tutte le serie interrotte a distanza di anni. È il caso di Curb Your Enthusiasm, assente dal 2011 o di Prison Break (Italia: Fox, 11/09), che non si vedeva dal 2009: dopo il passaggio negli Usa in primavera, arriva anche da noi. Ritorna anche la serie di Jane Campion Top of the Lake: China Girl (Usa: SundanceTV, 10/09), presentato a Cannes, con Elisabeth Moss, Nicole Kidman e Gwendoline Christie. Tra le nuove stagioni più prevedibili segnaliamo Better Things 2 (Usa: Fx, 14/9), This is Us 2 (Usa: Nbc, 26/9; Italia: Fox, novembre), Narcos 3 (Netflix, 01/09), Empire 4 (Usa: Fox, 27/09; Italia: Fox, novembre), The Last Men on Earth 4 (Usa: Fox, 1/10), Broad City 4 (Usa: Comedy Central, 13/9), The Walking Dead 8 (Usa: Amc, 22/10; Italia: Fox, 23/10), American Horror Story: Cult, stagione 7 con Lena Dunham. C’è anche qualche conclusione annunciata: Black Sails 4 (Italia: Sky Atlantic, settembre) e Halt and Catch Fire 4 (Usa: Amc, 19/8). E finisce con Vice Principals 2 (Usa: Hbo, 17/09; Italia: Sky Atlantic) anche la vicenda dei due vicepresidi scorretti Danny McBride (ideatore della serie) e Walton Goggins. Non si può invece parlare di reale continuazione per le serie antologiche di Ryan Murphy che ci attendono con succose seconde stagioni: Feud 2 (Usa: Fx) è dedicato a Carlo e Diana, e American Crime Story 2 (Usa: Fx; Italia: Fox) si concentra sull’omicidio di Gianni Versace, con Penelope Cruz a vestire i panni della sorella Donatella. Entrambe le stagioni sono attese per il 2018.
 
 

STRARIPAMENTO MARVEL

L’universo Marvel è in piena espansione. Con crossover che dal cinema contaminano anche la tv. Netflix puntualmente ogni sei mesi sforna la sua dose: Marvel’s The Defenders (Netflix, 18/08) riunisce in un’unica serie i quattro personaggi lanciati negli anni scorsi. Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist fanno squadra a New York, aspettando The Punisher. Su Fox Italia, in attesa della seconda stagione della complicata vicenda mutante di Legion, vedremo in ottobre gli Inumani, con al centro Freccia Nera, nella serie Marvel’s Inhumans e poi un’ulteriore declinazione di X-Men, o di umani diversamente dotati che dir si voglia, con The Gifted, realizzato votandosi al nume tutelare della materia: Bryan Singer, regista degli originali al cinema e della trilogia della rinascita, nonché tra i produttori di Legion, qui co-produce e dirige il pilot. Hulu si getta nella mischia dei superpoteri con Marvel’s Runaways (21/11), eroi teenager che non hanno visto la luce al cinema a causa dello straripamento del successo degli Avengers.

Marvel’s Inhumans

Chiudi