Journal / Auto

Com’è sexy GranTurismo quando fa “vroom vroom”


di MARCEL MARCO
IL 95 22.09.2017

GranTurismo Maserati Model Year 2018. Le foto sono state scattate all’Albereta Relais & Chateaux di Erbusco (Brescia), base del Test Drive di Maserati (albereta.it)

Foto di Roberto Carrer cortesia di Maserati

A dieci anni dal debutto, è arrivata la nuova versione del coupé 4 posti di Maserati, sintesi di sportività, eleganza e tradizione italiana. Un restyling accorto che ne esalta la bellezza. E quel ruggito, poi, è da perderci la testa

Metti una calda mattina di luglio a bordo di un’automobile da sogno, 165 chilometri sulla GranTurismo Maserati a disegnare traiettorie in mezzo ai vigneti della Franciacorta, sulle sponde del Lago d’Iseo e tra le Alpi bergamasche – compreso un tratto di strada chiuso al traffico per l’occasione, al Passo della Forcella, per schiacciare in libertà sull’acceleratore e assaporare potenza e precisione del “mostro” a disposizione. Queste le coordinate del Test Drive dedicato al rilancio di una coupé 4 posti che è sintesi pregiata di eleganza, sportività e tradizione italiana; più che una prova di guida, un’esperienza immersiva accompagnati da quello che gli appassionati definiscono «il sound più sexy del mondo»: il celebre rombo Maserati, sprigionato dal propulsore V8 aspirato sviluppato con Ferrari, costruito a mano a Maranello e montato su entrambe le versioni di questo «Model Year 2018», la Sport e la MC.

Esperienza immersiva, si diceva, quindi completa: il ruggito che arriva alle orecchie, le sensazioni corporee in fase di spinta, il piacere estetico al cospetto di un oggetto dalla tenace personalità. Il restyling della GranTurismo, che arriva a dieci anni dal debutto, ha trattato con il dovuto rispetto il design senza tempo di Pininfarina, mantenendo inalterato l’insieme delle linee. Tra gli interventi apportati: la calandra esagonale a muso di squalo, più grande rispetto a prima; le prese d’aria sul davanti; il ripensamento del paraurti posteriore. A bordo, l’ambiente garantisce spazio e comodità anche grazie ai quattro sedili singoli in pelle Poltrona Frau. Si trattava di uno degli obiettivi stabiliti in fase di progettazione: realizzare una vettura che combinasse la massima maneggevolezza nella guida a un eccellente comfort di marcia per tutti gli occupanti. Maneggevolezza… Che viene esaltata da una perfetta ripartizione del peso, dallo sterzo e da un impianto frenante di grande efficacia; e così scendi con l’impressione che, tutto sommato, hai guidato una vettura facile (vedi anche il cambio automatico a 6 rapporti, che prevede 5 modalità di funzionamento, così che nessuno al posto di guida possa sentirsi inadeguato).

Assemblata insieme alla GranCabrio nello storico stabilimento modenese al 322 di viale Ciro Menotti, GranTurismo è vostra a partire da 130mila euro. Forza…

Chiudi