Journal / Auto

In Spagna sulla Eclipse Cross

IL 99 12.03.2018

Abbiamo provato il nuovo Suv Coupè di Mitsubishi tra Barcellona e Girona. Bello tutto: ambiente, strade, macchina

Considerando che l’ultima automobile di mia proprietà è stata fabbricata nel 1964, montare su una qualsiasi vettura contemporanea rappresenta ogni volta un triplo salto carpiato con avvitamento senza rete di protezione né acqua in vasca. Per questo, quando mi hanno proposto di volare a Barcellona per guidare il nuovo Suv Coupè Mitsubishi, denominata Eclipse Cross, ho ovviamente subito accettato con entusiasmo. Come previsto, il più grande shock immediato è rappresentato dalla vastità di dotazioni di supporto alla guida: la vettura accelera e frena da sola, mantiene le distanze, riparte le frenate, assiste il parcheggio, misura le sbandate, trilla, suona, cinguetta. La cosa positiva è che buona parte delle diavolerie elettroniche – peraltro indubitabilmente utili – possono essere disattivate o quantomeno silenziate con un semplice clic della mano. La guida su questa macchina è quanto di più semplice abbia esperito negli ultimi anni: il motore da 163 CV è elastico, la coppia risponde, la cambiata fila. Sulle dolci curve dell’Empordà, la formidabile regione catalana intorno a Girona, la Eclipse Cross è così armoniosa che per un attimo mi pare abbia anche smesso di zufolare.

Chiudi