Journal / Orologi

Tutto il fascino della storia

di AUGUSTO CAPITANUCCI
IL 67 19.12.2014

Dagli orologi realizzati durante la Seconda guerra mondiale al Radiomir 1940 Marina Militare 3 Days

Il presente di Officine Panerai si chiama Radiomir 1940 e ha la forza di un classico della modernità. Grande protagonista del recente Watches & Wonders (la kermesse organizzata dalla Fondation de la Haute Horlogerie che si è tenuta a Hong Kong dal 30 settembre al 2 ottobre), è un segnatempo dalle forme semplici ed essenziali, capaci però di raccontare la storia degli anni in cui sono state disegnate, pur conservando grande attualità. Il design si contraddistingue per il rigore al servizio delle funzioni, abbandonando gli eccessi decorativi. Il Radiomir era nato, infatti, per soddisfare le esigenti richieste dei corpi specializzati subacquei della Regia Marina Italiana durante la Seconda guerra mondiale, e ancora oggi conserva intatte le caratteristiche di solidità, resistenza, affidabilità tipiche di un orologio-strumento concepito per l’uso militare. Questa nuova versione, battezzata Marina Militare 3 Days e realizzata in una serie limitata a mille esemplari, ha una cassa in acciaio da 47 mm di diametro ed è dotato di un movimento meccanico a carica manuale di manifattura Calibro P.3000 capace di 3 giorni di riserva di carica. Puro nello stile, questo Radiomir 1940 mantiene una filosofia nobile, nel segno della tradizione, che però non perde di vista l’obiettivo principe delle marche e cioè i risultati, come ha spiegato Angelo Bonati, a.d. di Officine Panerai: «Watches & Wonders ha rappresentato un’opportunità fondamentale, sia per rafforzare il contatto con i propri clienti, sia per farsi conoscere da quei prospects che sono interessati ai prodotti di nicchia. L’Asia sta crescendo in fretta e in quei Paesi il mondo del collezionismo è estremamente avanzato e raffinato. Ed è proprio per questo mercato che abbiamo presentato un orologio connotato da evidenti caratteristiche vintage come il Radiomir 1940 Marina Militare 3 Days».

Chiudi