Moda

Tutto è nel dettaglio

di Elisa Furlan
styling ALESSANDRO CARDINI
fotografie di ALBERTO MOREU per IL
IL 71 22.05.2015

Occhiali a mascherina, spille preziose e borse in pelle saffiano. La nuova eleganza è una questione di particolari

Per Benjamin: completo in seta stampata con giacca monopetto, panciotto e pantaloni slim, camicia in cotone, pantofole in coccodrillo e borsa in pelle saffiano con doppio manico e zip centrale, tutto Dolce & Gabbana.

Per Arnis, a sinistra: completo in fresco lana con striature a contrasto con giacca monopetto e pantaloni slim fit, camicia in cotone e cravatta in seta stampata, scarpe stringate in pelle e valigetta 24 ore in pelle con multitasche, tutto Dior Homme; bracciali in argento collezione Tiffany T e fermacravatta in argento della collezione Tiffany 1837, tutto Tiffany & Co. Per Benjamin, a destra: bomber in cashmere, giacca in cashmere monopetto, pantaloni in lana e seta e sneakers in pelle, tutto Ermenegildo Zegna Couture; zaino in pelle e tessuto tecnico con multitasche, Piquadro.

Per Arnis, a sinistra: trench in suede, pantaloni taglio classico, sneakers in pelle e borsone in pelle con doppio manico e cinturini regolabili stampa logo, tutto Louis Vuitton. Per Benjamin, a destra: pantaloni in lana e cotone con risvolti sul fondo, Fendi; 24 ore in pelle saffiano con chiusura laterale in metallo, Montblanc; sandali in pelle, Santoni.

Per Benjamin: spolverino in fresco lana destrutturato e pantaloni a sigaretta in lana stampata, tutto Salvatore Ferragamo; borsa week-end in pelle con tracolla removibile, The Bridge; scarpe pantofola in pelle, Santoni.

Per Benjamin, a sinistra: camicia in pelle, bermuda in seta e scarpe stringate in pelle con banda a contrasto e suola carrarmato, tutto Valentino. Per Arnis, a destra: maglia in filo di lana, shorts in cotone, scarpe in canvas e suede e borsa postina a tracolla in pelle, tutto Bottega Veneta; bracciali in argento rigido e a catena della collezione Tiffany T, Tiffany & Co.

Per Benjamin: spolverino in fresco lana destrutturato e pantaloni a sigaretta in lana stampata, tutto Salvatore Ferragamo; borsa week-end in pelle con tracolla removibile, The Bridge; scarpe pantofola in pelle, Santoni.

Per Benjamin, a sinistra: cardigan in lana con profili lavorati, canottiera in lino, bracciale snake in tessuto intrecciato e borsa morbida in canvas e pelle con doppi manici, tutto Hermès. Per Arnis: dolcevita in cashmere lavorato e borsa in pelle saffiano con chiusura a zip centrale e doppi manici, tutto Prada.

Per Arnis: cappotto doppiopetto in seta e lana con bande a contrasto, camicia in cotone, pantaloni in raso di seta e portadocumenti in pelle lavorazione diamante con chiusura a zip, tutto Gucci; bracciali in argento collezione Tiffany T, Tiffany & Co. Per tutto il servizio è stata usata la Bertoia Diamond Chair di Knoll.

Per Arnis, a sinistra: bomber in pelle e felpa in neoprene, tutto Neil Barrett; occhiali da sole a mascherina con montatura in metallo, Prada. Per Benjamin, a destra: bomber in tessuto tecnico, Herno; t-shirt in cashmere e seta, Paul Smith; pantaloni in cotone, Antony Morato; occhiali da sole a mascherina con montatura in metallo, Prada.

grooming Franco Chessa@CloseUpMilano, modelli Arnis@2MORROW e Benjamin@URBAN

Chiudi