Yolo / Serie TV

Il formidabile mondo delle serie tv 2016

IL 75 23.10.2015

Da Amazon scatenata con le superstar (Sacha Baron Cohen, Shaquille O’Neal) agli iperattivi del settore (Steven Soderbergh e Hbo) fino all’inossidabile Maggie

Amazing Amazon lato produzione

Dopo l’Emmy ottenuto con “Transparent” (meritatissimo), Amazon ha preso fiducia e ha pianificato un autunno/inverno in grande stile. Sacha Baron Cohen (1) sta producendo “Highston”, che si avvarrà nientemeno che dell’ingombrante presenza di Shaquille O’Neal. “One Mississippi”, commedia con Tig Notaro come protagonista, potrà contare sulla presenza del celebratissimo Louis C.K. (2) e Diablo Cody (4). Infine, la serie storica “Z” ripercorrerà la vita di una giovane Zelda Fitzgerald, interpretata da Christina Ricci (3), attraverso l’incontro, il matrimonio e la turbolentissima relazione con l’autore del “Grande Gatsby”. Già disponibile, invece, c’è una deliziosa commedia ambientata in un tennis club negli anni 80: “Red Oak”.

LaPresse

Showtime & AMC

Altra serie da non perdere nel 2016 potrebbe essere “Billions”: Paul Giamatti (5) e Damian Lewis (7) interpreteranno due personaggi agli antipodi dell’alta società newyorchese (soldi, potere e corruzione gli ingredienti). AMC risponderà con un adattamento firmato Seth Rogen (6) di un celebre fumetto per adulti, “The Preacher”, una vera chicca per aficinados.

LaPresse

Stevie attivissimo

Ovviamente non poteva mancare lui, Steven Soderbergh (8): oltre a essere coinvolto in una miriade di produzioni ed avere già girato un film per Hbo (“Behind the Candelabra”), il regista premio Oscar sta preparando una seie tv concettualmente nuova. Si chiamerà “Mosaic” e saranno gli spettatori, attraverso un’app, a poter scegliere via via l’andazzo della storia.

LaPresse

Porn drama Gyllenhaal

La notizia non coglie completamente di sorpresa: la filmografia recente – e meno recente – di Maggie Gyllenhaal (9) sembrava già da tempo ben indirizzata da queste parti. Si chiamerà “The Deuce” ed è un “porn drama” firmato da David Simon e ambientato nel mondo dei peep show e dei cinema a luci rosse nella New York anni 70. Ci sarà anche James Franco.

LaPresse

Chiudi