Journal / Orologi

Lancette pronte al decollo

di Matteo Zaccagnino
fotografia di MIMO VISCONTI – F38F
IL 75 23.10.2015

Il Cockpit B50 Frecce Tricolori, realizzato da Breitling in una serie limitata a 55 esemplari, festeggia l’anniversario della nostra pattuglia acrobatica, nata nel 1961. Qualcosa di più di un semplice cronografo

Il Cockpit B50 Frecce Tricolori è solo l’ultimo tassello, in ordine cronologico, di un legame tra Breitling e la pattuglia acrobatica italiana che risale al 1983. Fu quello l’anno in cui le strade – o meglio, le rotte – della maison orologiera e delle Frecce s’incrociarono per la prima volta. All’epoca, Ernest Schneider (padre di Theodore Schneider, attuale presidente di Breitling) aderì all’invito della pattuglia acrobatica, che era alla ricerca di un partner per sviluppare l’ orologio ufficiale della squadriglia. Il progetto si concretizzò in un cronografo che lo stesso Schneider plasmò attorno alle esigenze dei piloti italiani: tradotto, un segnatempo robusto, di facile gestione anche in condizioni impegnative, resistente alle sollecitazioni, ma – cosa più importante – che fosse in grado di garantire una facile e immediata lettura. Nacque così il Chronomat, che nel 1984 riscosse un successo senza precedenti. La storia è destinata, ancora una volta, a ripetersi. E così, se il 2014 ha visto il Chronomat 44 Frecce Tricolori sancire un sodalizio che dura da più di 30 anni, il 2015 suggella il legame tra la squadriglia acrobatica e Breitling con un’edizione personalizzata del Cockpit B50. Realizzato in una serie limitata a 55 esemplari, questo modello è stato da poco presentato per festeggiare il 55esimo anniversario della pattuglia acrobatica. Tra i tratti distintivi del Cockpit B50 Frecce Tricolori, sul quadrante a ore 9 spicca il logo della squadriglia, con le inconfondibili tre frecce con i colori della bandiera italiana e l’acrononimo P.A.N. (Pattuglia Acrobatica Nazionale); una personalizzazione che viene riproposta anche sul fondello, con l’incisione “55esimo anniversario”. La cassa, di dimensioni generose ma leggera grazie all’impiego del titanio, custodisce un calibro di manifattura SuperQuartzTM certificato C.O.S.C. concepito per gestire un gran numero di funzioni. Tra queste, spiccano un tachimetro elettronico, un sistema countdown/countup grazie al quale è possibile combinare senza interruzioni un conto alla rovescia e un cronometraggio, e la funzione chrono flight studiata per memorizzare i tempi di volo. Qualcosa di più di un semplice cronografo.

Chiudi