Explicit / Fiction

Paesaggio umano con casta

IL 76 20.11.2015

L'ultimo romanzo di Giovanni Negri

Il paesaggio umano ritratto nel libro di Negri è tutto un pullurare di piccoli questuanti uniti nella ricerca dell’inamovibilità politica, inamovibilità che ha le sue radici nei ministeriali di età liberale, nei fascisti e negli inamovibili democristiani, fino all’infinito pullurare di partiti “centristi”, “moderati” che ancora oggi sono sostegni indispensabili per la tenuta di ogni governo. Come viene detto nella presentazione dell’autore, tutte le vicende narrate nel libro non sono vere, ma “verosimili”. E finchè questo continuerà a verificarsi, nessuna riforma potrà andare fino in fondo. 

Giovanni Negri Il gioco delle casta Piemme 2015,  413 pp. 19,50 €

Chiudi