Explicit / Fiction

Dieci titoli in libreria dal 2016

IL 77 18.12.2015

Dal ritorno di Bolaño all’esordio di Hallberg

Roberto Bolaño
Notturno cileno
Adelphi
128 pp. 16 € (14 gennaio)

La confessione di un sacerdote complice della dittatura. Nuova traduzione (di Ilide Carmignani) dell’ultimo romanzo pubblicato in vita dall’autore di 2666.

Giuseppe Catozzella
Il grande futuro
Feltrinelli (14 gennaio)
208 pp. 15 €

Dopo il best-seller Non dirmi che hai paura, il romanzo di Amal, aspirante martire. Ispirato dall’incontro con un giovane fondamentalista islamico.

Gianni Celati
Romanzi, cronache
e racconti
Meridiani Mondadori
1984 pp. 80 € (febbraio)

Il Meridiano curato da Marco Belpoliti e Nunzia Palmieri raccoglie le opere di un irregolare diventato un classico.

Eric H. Cline
Armageddon
Bollati Boringhieri
(gennaio)

Storia della «valle di tutte le battaglie» dall’antichità a oggi. Nel 7000 a.C. si chiamava Megiddo, col nuovo testamento arriva l’Apocalisse.

James G. Frazer
La paura dei morti
Il Saggiatore
224 pp. 14 € (21 gennaio)

Ciclo di conferenze dell’autore del Ramo d’oro: «Noi pensiamo ai defunti con angoscia. Per il selvaggio, la cosa è assolutamente diversa».

Adam Gopnik
L’invenzione dell’inverno
Guanda 
276 pp. 20 € (14 gennaio)

Cinque lezioni su artisti e scrittori alle prese con una stagione «romantica, radicale, terapeutica, stupefacente, memorabile».

Garth Risk Hallberg
Città in fiamme
Mondadori
1024 pp. 25 € (febbraio)

La critica è già divisa sull’esordio di questo 36enne nato in Louisiana: capolavoro o bluff? (Su IL lo abbiamo recensito nel numero di novembre).

Evgeny Morozov
Silicon Valley
Codice
160 pp. 12,90 € (gennaio)

Dall’autore di Internet non salverà il mondo, saggi contro la retorica dei «signori del silicio»: poco democratici, e per niente rivoluzionari o smart.

Tiziano Scarpa
Il brevetto del geco
Einaudi
332 pp. 20 € (4 gennaio)

Federico e Adele, malinconici e senza soldi. Sullo sfondo, i Cristiani Sovversivi, terroristi. Otto anni dopo Stabat Mater il ritorno al romanzo di Scarpa.

Ludmila Ulitskaya
La grande tenda verde
Bompiani
500 pp. 19 € (8 gennaio)

Vita di tre compagni di scuola a partire dagli anni Cinquanta: un poeta, un pianista, un fotografo. Per il New Yorker «l’autrice è un’autorità morale». 

Chiudi