Obama, Katy Perry, Eva Longoria, Alicia Keys, Lena Dunham e tutti quelli che interverranno alla kermesse clintoniana di Philadelphia

Finita la convention repubblicana di Cleveland che ha formalmente nominato Donald Trump e Mike Pence come candidati alla carica di presidente e vicepresidente degli Stati Uniti, ora tocca a Hillary Clinton e al suo vice Tim Kaine. La convention del Partito democratico si apre questa sera, alle 22 italiane, a Philadelphia, tra le manifestazioni pro Bernie Sanders, il candidato socialista sconfitto da Hillary Clinton alle primarie, e poche ore dopo che Wikileaks ha diffuso gli scambi di email tra i funzionari del partito non lusinghieri nei confronti del senatore del Vermont. Per effetto dello scandalo, la presidente del Partito, Debbie Wasserman Schultz, che sabato mattina ha introdotto in Florida Clinton e Kaine, ha annunciato le dimissioni dalla carica a partire dal giorno successivo la convention.

La campagna Clinton, intanto, ha reso noti i nomi degli headliner delle quattro serata: Cory Booker, Michelle Obama, Elizabeth Warner e Bernie Sanders (stasera, lunedì 25), Bill Clinton e le mamme delle vittime delle stragi americane (il 26), Barack Obama, Joe Biden e Tim Kaine (il 27) e Chelsea e Hillary Clinton (il 28).

Oltre ai big del Partito (Nancy Pelosi, Elizabeth Warren, Cory Booker, Al Franken, Andrew Cuomo, Martin O’Malley, Bill de Blasio), e all’indipendente Mike Bloomberg (che nel 2004 parlo alla convention di George W. Bush), sul palco della Wells Fargo Arena di Philadelphia si alterneranno star dello spettacolo come Katy Perry, Eva Longoria, Alicia Keys, Demi Lovato, Tony Goldwyn, Lena Dunham e molti altri.

Ecco il programma della convention intitolata Stronger together, cui seguiranno altri dettagli nei prossimi giorni. I lavori cominciano sempre nel pomeriggio, con i big allocati nel prime televisivo dalle 8 alle 11 di sera.

Il programma:

Lunedì 25 luglio (dalle 4 pm): United Together

La leader del movimento per la ricongiunzione familiare degli immigrati DREAMer, Astrid Silva, Cory Booker, Michelle Obama, il keynote speech di Elizabeth Warren e Bernie Sanders.

Martedì 26 luglio (dalle 4 pm): A Lifetime of Fighting for Children and Families

Giornata dedicata al racconto della vita politica di Hillary da sempre impegnata a combattere per le famiglie, i bambini, le donne. Parleranno Bill Clinton e le Mothers of the Movement: Gwen Carr, madre di Eric Garner; Sybrina Fulton, Madre di Trayvon Martin; Maria Hamilton, madre di Dontré Hamilton; Lucia McBath,  madre di Jordan Davis; Lezley McSpadden, madre di Michael Brown; Cleopatra Pendleton-Cowley, madre di Hadiya Pendleton; Geneva Reed-Veal, madre di  Sandra Bland.

Mercoledì 27 luglio (dalle 4,30 pm): Working Together

Barack Obama, Joe Biden, Tim Kaine.

Giovedì 28 luglio (dalle 4,30 pm): Stronger Together

Hillary e Chelsea Clinton

Chiudi