TOP FIVE

I 5 articoli più letti di luglio

a cura della REDAZIONE
01.08.2016

C'è un aspirante vicepresidente, un cavallo parlante, un poeta siriano, un apocalittico papà trentenne e il Boss che non è più quello di una volta

1

Chi è il vice presidente di Hillary

di CHRISTIAN ROCCA

Perché Clinton ha scelto Tim Kaine per battere il ticket Trump-Pence

ASSOCIATED PRESS

2

La serie più intelligente che potete vedere oggi

di FRANCESCO GUGLIERI

Si chiama “BoJack Horseman” e come protagonista un cavallo ex-star del cinema, col mal di vivere e tendenze autodistruttive, che dice cose come: «Non mi conoscevi. Ti sei innamorata. E adesso mi conosci». Su Netflix la terza stagione

3

Violenza e Islam

di ADONIS

Una conversazione tra il poeta siriano e la psicoanalista Houria Abdelouahed: «Non esiste un islam moderato accanto a un islam estremista, né un islam vero accanto a un islam falso. C’è un solo islam. Abbiamo però la possibilità di cercare altre interpretazioni»

AFP

4

Mia figlia, una piccola apocalisse

di RAFFAELE ALBERTO VENTURA

Genitori moderni: intellettuale trentenne smette di inseguire i sogni di gloria e decide di diventare padre. La carriera è a rischio, ma non c’è da avere paura

5

Il boss non fa più canzoni, ma editoriali

di LEON WIESELTIER

Il lamento di un raffinato intellettuale liberal: che cosa resta del vero Bruce? Purtroppo solo la grandiosità, la stereotipata monumentalità, lo stanco riciclaggio di personaggi ormai posticci e non più genuini

LaPresse

Chiudi