Design

Living Art Portofino, l’Italia a Mosca

di REDAZIONE
28.10.2016

L’architetto Andrea Desimone e la società di costruzioni russa Krost hanno realizzato un complesso immobiliare da oltre 40mila metri quadrati: trenta edifici diversi dal gusto dichiaratamente italiano, anzi, ligure

L’arte e lo stile architettonico italiano, a Mosca. Il progetto Living Art Portofino, realizzato dall’architetto Andrea Desimone e dalla società di costruzioni russa Krost, è un complesso di oltre 40mila metri quadrati composto da trenta edifici diversi: un “grattacielo” orizzontale lungo 300 metri, con appartamenti e negozi. Ogni edificio è curato in ogni minimo dettaglio, dagli interni agli elementi della facciata.

Per questi ultimi, in particolare, l’architetto ha chiamato l’azienda di decorazione e restauro Arte sui Muri, con sede a Genova. Per rendere più autentico il gusto del progetto, dichiaratamente italiano, anzi: ligure come il nome Portofino evoca. Perché alla base di tutto c’era la richiesta di riprodurre un’Italia vista dagli occhi di un turista. La grande opera, realizzata in due anni, sorge alle spalle dei palazzi già realizzati da Krost insieme all’architetto Dante Benini e all’artista Mario Arlati, un intervento ribattezzato come «l’opera d’arte più grande al mondo».

Chiudi