Ecco come è nato, e a che cosa serve, la nuova brand identity della squadra torinese

La Juventus ha presentato il suo nuovo logo ieri sera, durante la settimana della moda uomo di Milano, al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. È il primo tentativo europeo di trasportare la filosofia sportiva del club oltre l’ambito agonistico. Un’operazione di marketing che proietta la Juventus nel futuro e ad esplorare nuovi mercati.
La nuova identity della società torinese – una J stilizzata dentro uno scudetto che, insieme, formano le iconiche strisce bianconere – è stata realizzata in collaborazione con lo studio Interbrand e richiama uno dei primi simboli comparsi sulle maglie della squadra. Aver puntato sulla J ricorda anche una famosa frase di Gianni Agnelli: «Mi emoziono ogni volta che vedo sui giornali una parola che inizia per J».

La nuova identity della squadra torinese comparirà da luglio sulle divise della prossima stagione e su tutto il merchandise, dalle borse ai gioielli. Nella serata di ieri è stato presentato anche il concept di un J cafè.

Il nuovo logo della Juventus

La storia del logo Juventus

Juventus Soccer Ball

Juventus Notebook Collection

Juventus T-Shirt and Tote Bag

Juventus Skis Front and Back

Juventus Jewels

Chiudi