Moda

Montature d’Africa

30.01.2017

Modello Turkana

Luca Gnecchi Ruscone, fondatore del brand L.G.R, ha creato occhiali contemporanei partendo da una scatola di montature trovate in Eritrea, in uno dei magazzini della sua famiglia, che commerciava con quel Paese già dal 1936. Presto aprirà un pop up store a Milano

Sono occhiali fatti a mano in Italia grazie a realtà artigianali sviluppate nel nostro territorio, esaltate e sostenute dal fondatore di L.G.R, Luca Gnecchi Ruscone, ora trentenne, che della sua passione ha fatto il proprio lavoro.
L’idea ha radici lontane, propriamente in Eritrea, era il 2005 e Luca era in viaggio con il nonno. Il ritrovamento di una scatola di occhiali del periodo coloniale in uno dei magazzini della sua famiglia, che già dal 1936 faceva commerci con il Paese, diventa il motivo ispiratore. Affascinato dal disegno elegante delle montature e con la convinzione che in giro non ci fossero occhiali di quella sorta, si impunta cercando gli artigiani che li avevano realizzati e inizia una piccola produzione di montature autentiche che rispecchiassero i metodi del passato.

Modello Kinshasa

Il passaparola e la bellezza degli occhiali hanno fatto il resto. Fondamentali nel percorso di crescita del brand sono stati mantenere sempre salde la passione e la cura impiegate nella realizzazione del primo paio. L.G.R conserva i metodi di lavorazione tradizionali grazie a tre famiglie di artigiani che hanno costruito ogni montatura dall’inizio alla fine curando ogni dettaglio e usando materiali eccellenti per garantire prodotti resistenti e duraturi. La tecnologia d’avanguardia è al primo posto nella selezione delle lenti e viene utilizzata la migliore qualità di vetro minerale temperato per affrontare, con la realizzazione di tre categorie di lenti, diversi tipi di clima, situazioni e momenti. Il brand, stimato e amato da celebrities e non, aprirà il prossimo 15 febbraio un pop up store a Milano in Corso Garibaldi 34.

Chiudi