PREVIEW

Che cosa c’è su #IL91

25.04.2017

Perché la Germania è la Germania, in edicola venerdì 28 aprile 2017 con Il Sole 24 ORE

Mentre tutti, giustamente, si occupano di Francia, noi ci occupiamo di Germania. In realtà anche noi ci occupiamo di elezioni francesi con la newsletter di Francesco Maselli, qui potete leggere l’ultima puntata scritta subito dopo il primo turno presidenziale vinto da Emmanuel Macron, ma il nuovo numero di IL, il numero 91, guarda avanti e affronta il tema dei temi: Perché la Germania è la Germania, perché questo grande paese, temuto e ammirato, è la locomotiva d’Europa. Quali sono le ragioni culturali, ancora prima che economiche, del suo successo?

Abbiamo chiesto a Edoardo Toniolatti, autore di un’altra formidabile newsletter, quella sulla Germania, anch’essa ospitata sul sito di IL (qui l’ultima puntata), di raccontarci il fenomeno tedesco in modo disteso, al di là dei luoghi comuni. Ai luoghi comuni ci abbiamo pensato noi, con un fantastico servizio fotografico di Mattia Balsamini, cui ha collaborato tutta la redazione che ci ha messo la testa e anche la gamba di copertina.

Ovviamente non mancano le infografiche, a cura di Davide Mottes e Guido De Franceschi, con fenomenali illustrazioni di Manuel Bortoletti.

A costo di esagerare, cosa che ci piace molto, abbiamo mandato Enrico Dal Buono, nostro nuovo e prolifico collaboratore, in giro per la Germania per raccontarci, accompagnato dalle fotografie di Fabrizio Annibali, il cuore del modello tedesco. Saranno una quarantina di pagine, in tutto. E ci sarebbe piaciuto averne ancora di più per raccontare e mostrare la Germania come merita.

 

La copertina di IL91

Fotografia di Mattia Balsamini per IL

Per il resto, ci sono le novità sulla musica, sulle serie tv, sul cinema e sull’arte contenute in YOLO, You Only Live Once; le nuove tendenze moda, orologi, auto nel Journal; i racconti sull’energia in IL x Eniday e, novità, una nuova e completamente ridisegnata edizione di Explicit, la sezione di polemiche culturali.

Chiudi