Buone notizie per la fotografia autoriale italiana: è stata presentata la partnership tra Home For Photography e Cesura. In un incontro aperto al pubblico, l'house-platform e il collettivo di autori lanciano il loro programma di ricerca e sviluppo presso Villa Capriolo a Reggio Emilia, che promette di diventare una nuova casa per la fotografia

Chi si somiglia si piglia, recita il detto. E ad Alessandro Rizzi e Luca Santese sembra sia andata proprio in questo modo: così i due fotografi, accomunati da una visione comune ed uno slancio—etico, progettuale, immaginifico—della stessa natura, uniscono gli sforzi di una vita in un progetto condiviso, e la neonata Home For Photography ospiterà Cesura nella sua splendida sede di Villa Capriolo a Reggio Emilia mentre allo stesso tempo Cesura irradierà Home For Photography con le proprie attività.
L’house-platfom pensata da Rizzi con Barbara Nicoli e Cecilia Pratizzoli, nasce infatti con l’intento di fornire humus a strategie innovative nel campo della fotografia autoriale, con un deciso indirizzo sociale, ma senza perdere di vista parole chiave come concretezza, fattibilità e soprattutto collaborazione. Per far questo mette a disposizione una villa dei primi del ‘900 ad Albinea, circondata da un parco e dotata di laboratori, una galleria, una libreria permanente, e camere per residenze artistiche

Da parte sua Cesura, che Santese condivide con i compagni di viaggio di sempre Arianna Arcara, Gabriele Micalizzi, Alessandro Sala e Gabriele Stabile, porta in dote il suo ormai decennale impegno nella costruzione di un pensiero fotografico indipendente, teso alla ricerca della verità al di là delle logiche produttive e commerciali che tengono ostaggio il mercato, soprattutto in Italia.
Oltre agli eventi legati a Cesura Publish, il collettivo di Pianello Val Tidone aprirà una vera e propria bottega—la parola ‘corso’ è davvero poco adatta a un’idea di scuola che passa attraverso la trasmissione dell’esperienza—e inaugurerà Jergon, il nuovo progetto coordinato da Santese con il curatore/editor Nicola Patruno

L’idea è quindi quella di far convergere due percorsi già maturi nell’unica direzione che le due anime di questa nuova entità vedono possibile, e di cui si discuterà nella prima reunion pubblica in occasione della presentazione di Home For Photography Domenica 1° Luglio dalle 1800h, ovviamente a Villa Capriolo

Chiudi