Moda

In Mongolia con le capre Hircus

di Elisa Furlan fotografie di GIULIO DI STURCO
IL 107 29.11.2018

Viaggio in Asia, sulle montagne Alashan, per scoprire il segreto del Baby Cashmere Loro Piana

È una storia che inizia in Mongolia, sulle montagne Alashan, quella del Baby Cashmere Loro Piana. Qui le capre Hircus vivono in condizioni atmosferiche estreme, con inverni freddi e rigidi ed estati di caldo torrido e tempeste di sabbia. Nemmeno le condizioni ambientali sono migliori: si passa da terreni molto aridi fino al deserto vero e proprio. Ma il combinato disposto di clima e ambiente permette alle capre di sviluppare un vello a doppio strato, un mantello protettivo più ruvido all’esterno e uno soffice sotto, composto da fibre finissime, che crea una barriera isolante pregiata. L’idea di Pier Luigi Loro Piana negli Anni 90 fu quella di separare la fibra delicata e creare cashmere di qualità superiore, per morbidezza e resistenza. Il vello può essere raccolto una sola volta nella vita della capretta, prima dell’anno di vita e solamente nel mese di giugno, quando viene perso naturalmente dall’animale.
Al limite stagionale per la raccolta si aggiunge un altro vincolo: quello della quantità. Mediamente da una capretta Hircus si ricavano 30 grammi di una fibra che ha un diametro inferiore a quello dell’animale adulto: 13,5 micron contro 15.

Le capre Hircus vivono sui monti Alashan, in Mongolia. Dal loro soffice e pregiato pelo, Loro Piana produce da dieci anni il Baby Cashmere

Nei laboratori Loro Piana il progetto Baby Cashmere va avanti da oltre vent’anni, di cui dieci sono stati impiegati per raggiungere l’eccellenza di un cashmere che viene prodotto, ogni anno, in soli duemila chili e utilizzato per linee di modelli classici. Anche nella collezione uomo Autunno Inverno 2018 viene proposto per capi che riprendono tessuti tradizionali opportunamente rivisitati in chiave contemporanea. Come la sciarpa Sussex, ispirata alla tradizione inglese, il dolcevita Diamond Intarsia, con motivi geometrici a rombi, oppure il bomber Gateway, reversibile e lavorato a maglia inglese bicolore.

Chiudi