Magazine / Moda

Kim Jones e la sua Saddle Bag per uomo

IL 110 18.04.2019

La borsa che fu lanciata da John Galliano nel 2000 interpretata in versione maschile da Kim Jones nella collezione di debutto come direttore artistico di Dior

Ci voleva Kim Jones, direttore artistico della linea uomo di Dior, per reinterpretare e destinare – finalmente – la mitica Saddle Bag a un pubblico maschile. La borsa che fu lanciata da John Galliano per la collezione donna primavera-estate del 2000 è stata una delle prime it-bag della storia. Accessorio-icona della maison, proposto per la primavera-estate 2019 da Kim Jones (alla sua collezione di debutto come direttore artistico di Dior), mantiene ciò che l’ha resa unica: il rispetto per l’artigianalità e la tradizione.

Realizzata in materiali differenti come vitello granulato, tela e coccodrillo satinato, è declinata in diverse versioni, dalla cross-body allo zaino, dal marsupio alle clutches. Ha una nuova palette colori ed è arricchita da fasce jaquard, fibbie di ispirazione tecnica (progettate in esclusiva dal designer Matthew M Williams del brand 1017 Alyx 9SM) e rivetti logati Christian Dior. Dettagli unici che completano e danno un’identità distinta a tutta la linea, mantenendo fortemente l’omaggio al mondo equestre a cui si è sempre ispirata. Gli accessori sono interamente realizzati a mano e sono l’ennesima conferma di una cura per la qualità che caratterizza la manifattura degli atelier della maison.

Chiudi