Moda / Moda Uomo 2019

Capospalla, la funzionalità si fa bella

11.06.2019

Barbour Camber Jacket

È un pezzo che ha a che fare con freddo, vento, pioggia. Ma che non rinuncia allo stile. Ecco una selezione di anteprime tra quelle presentate al Pitti di Firenze

Il capospalla indica tutti quegli indumenti che si indossano sopra ad altri: giacche, cappotti, impermeabili. Qualche dizionario lo definisce «capo d’abbigliamento fornito di spalle». Prezioso a suo modo, come già ci insegnò il racconto di Gogol Il cappotto, immune al dress code che si richiede per gli eventi interni, è un pezzo che ha a che fare con freddo, vento, pioggia. Con tutto ciò che sta fuori, dagli schemi e dalle previsioni meteo.

Per questo si presta molto alla sperimentazione: materiali tecnici, alchimie di cotone, gomma e nylon – anche riciclato –inseguono il mito dell’idrorepellente e dell’asciugatura veloce, della leggerezza e del calore, della protezione e della traspirabilità allo stesso tempo. Tutte caratteristiche funzionali: il capospalla deve essere performante. Eppure, soprattutto negli ultimi anni, la sensibilità verso l’estetica è aumentata. Ecco allora finiture particolari, tagli obliqui, colori ricercati, per un capo che è non è solo qualcosa da togliere all’ingresso, ma un pezzo di stile. Come dimostrano le diverse anteprime che abbiamo selezionato tra quelle presentate a Firenze a Pitti Immagini Uomo 2019.

Chiudi