Viaggi

Una corsa e una birra qui a Brooklyn


Testo e fotografie di FRANCESCA MAGNANI
12.11.2019

Il ponte di Williamsburg visto da Domino Park

“La corsa infinita” di Lorenzo Maria dell'Uva non è solo una guida indispensabile per chi voglia scoprire New York nelle vesti di runner, correndo da un quartiere all'altro, ma anche per chi sia a caccia di indirizzi e consigli giusti sulla città. Queste le pagine dedicate a Williamsburg e Greenpoint

È pieno di consigli e sottigliezze ineffabili ed esortazioni piene di calore – come quelle che ti farebbe un amico – il libro di Lorenzo Maria Dell’Uva, La corsa infinita, pensato come manuale per chi viene a correre la maratona a novembre, ma in realtà pieno di “dritte” per chiunque ami questa metropoli. Un libro necessario, perché è l’unico vademecum che si rivolge agli italiani che in moltissimi – oltre tremila – si trovano ad affrontare New York in occasione della corsa. Quello dei nostri connazionali è il gruppo più numeroso, secondo solo agli stessi americani. Noi che non corriamo ma percorriamo da anni la città camminando e fotografando le sue strade, ne abbiamo apprezzato lo spirito di incessante scoperta ed esplorazione – itinerari, percorsi, loop per runner, ma anche negozi, ristoranti, bar, segreti da insider – e ce lo siamo goduto dalla prima all’ultima pagina.

Per regalarvi un assaggio dell’opera, abbiamo chiesto all’autore di condividere con noi uno dei suoi itinerari preferiti, quello del cosiddetto “North Brooklyn Loop (small)”. Qui di seguito la scheda tecnica, il racconto del percorso e una lista di posti e locali suggeriti per il post-corsa nella zona.

Distanza
9,7 km / 6 miglia

Dislivello
40 metri

Mappa interattiva
routes.run/bknorthsm

Partenza
Bedford Avenue

Stazione della metropolitana
Bedford Avenue / Linea L.

Descrizione
Con questo itinerario si attraversano Williamsburg e Greenpoint, i due quartieri a nord di Brooklyn che negli ultimi dieci anni hanno avuto una vera esplosione in termini di popolarità e sviluppo edilizio e commerciale. Il giro offre alcune delle viste più memorabili di Manhattan in diversi punti del percorso.

Partire correndo verso Nord lungo Bedford Avenue (lungo il medesimo itinerario che si corre durante la NYC Marathon). Arrivati alla N 12th al bordo Sud di McCarren Park, voltare a destra e correre fino all’incrocio tra Union Avenue e Bayard, entrare nel parco e correre lungo la (nuovissima!) pista d’atletica, proseguire seguendo Lorimer fino a incrociare nuovamente Bedford Avenue, voltare a destra e poi subito a sinistra su Manhattan Avenue. Benvenuti a Greenpoint, cuore della comunità polacca a New York. Proseguire su Manhattan Avenue, correre verso Nord oltre Greenpoint Avenue (dove invece il percorso della maratona volta a destra) ed arrivare fino ad Ash Street, voltare a sinistra e prendere Franklin Street, anima della vita notturna del quartiere. All’incrocio con Eagle Street voltare a destra verso West Street. Arrivati a Kent Street voltare nuovamente a destra per una “deviazione” panoramica sul bel molo del Greenpoint Transmitter Park. Ritornare su West Street passando dal piccolo tratto di Greenpoint Avenue. West Street finisce nuovamente sulla Franklin. Correre lungo il fiume in direzione Sud (Franklin Street a un certo punto cambia nome e diventa Kent Avenue) e rientrare così a Williamsburg. All’altezza di N 9th Street deviare nuovamente verso il fiume attraverso il Bushwick Inlet Park. La vista qui è incredibile. Ritornare su Kent Avenue e proseguire lungo Sud per appena un blocco. Infilarsi tra i grattacieli sul fiume della N 6th e raggiungere il bellissimo molo accanto all’attracco del NYC Ferry. Proseguire lungo il fiume fino a Grand Street ed entrare nello spettacolare Domino Park, subito a Nord del Williamsburg Bridge. Proseguire lungo il parco, davanti alla celebre Domino Sugar Refinery ed appena passati oltre il ponte voltare verso Est sulla Broadway (nessuna “parentela” con la omonima strada di Manhattan). Proseguire lungo la Broadway e voltare a sinistra su Bedford Avenue. Proseguire nel cuore di Williamsburg lungo Bedford Avenue fino al punto di inizio del percorso.

Punti di interesse
Bedford Avenue Marathon Mile, Domino Park, Domino Sugar Refinery, East River State Park, Greenpoint Historic District, Greenpoint Transmitter Park, McCarren Park, NYC Ferry North Williamsburg Pier, Williamsburg, Williamsburg Bridge.

Indicazioni e suggerimenti
Nei parchi che si incontrano lungo il percorso sono disponibili fontane e servizi igienici. La vista all’ora del tramonto è particolarmente suggestiva dal Domino Park. Per chi volesse allungare il percorso, si può facilmente aggiungere all’itinerario un panoramicissimo giro sul ponte di Williamsburg (4 km addizionali per andata e ritorno con circa 100 metri di dislivello totale), prendendo la passerella pedonale che corre sul lato Sud del ponte e che inizia su Bedford Avenue a pochi metri dall’angolo con S 6th Street.

Dumont Burger

Uno dei migliori burger di tutta New York è offerto da questo piccolissimo ristorante che si affaccia su Bedford Avenue. Anche il mac & cheese è imperdibile. Ci si passa davanti correndo la NYC Marathon… ma non c’è tempo di fermarsi, purtroppo.

314 Bedford Avenue, Brooklyn, NY 11211
dumontburgerbrooklyn.com

Egg

Omelette, uova e bacon, pancake: qualsiasi cosa sogniate del breakfast autentico qui lo troverete. Ed è squisito. Prezzi onesti e personale molto gentile. Aspettatevi di fare una coda, specie nel weekend.

109 N 3rd Street, Brooklyn, NY 11249
eggrestaurant.com

Five Leaves

Uno dei locali più popolari e posh di Williamsburg offre un menu ricco e ricercato: i burger sono eccellenti così come il salmone le ostriche. Durante il weekend è letteralmente preso d’assalto per il brunch ed è meglio evitarlo.

18 Bedford Avenue, Brooklyn, NY 11222
fiveleavesny.com

Sunday in Brooklyn

Astro nascente del brunch a Williamsburg, offre un menu davvero eccellente, ricco di piatti tradizionali americani ma arricchiti e reinventati. I pancake con salsa di nocciola sono quasi una ragione sufficiente per volare a New York. Nel weekend potrebbe esserci una coda importante. Non disperate: è una buona scusa per ammirare, nel frattempo, il vicino Domino Park.

348 Wythe Avenue Brooklyn, NY 11249
sundayinbrooklyn.com

Tacocina

Dimenticate i tacos o le chips; raggiungete Tacocina e regalatevi un paio di birre panoramiche nel più bel parco di Brooklyn. Rimanete nell’area riservata a chi beve per evitare sorprese.

25 River Street, Brooklyn, NY 11249
heytacocina.com

The Pod Hotel Brooklyn

Location centralissima ben collegata, una soluzione minimal di totale praticità. Uno dei posti dove stare a Williamsburg, insieme a The William Vale Hotel, un colosso che domina l’East River con vista mozzafiato dal terrazzo del ristorante e bar Westlight.

247 Metropolitan Avenue, Brooklyn, NY 11211​
thepodhotel.com

Lorenzo Maria dell'Uva

La sua guida

Lorenzo Maria dell’Uva viene da Napoli e abita tra Brooklyn e Bologna. La corsa infinita. La guida completa alla New York City Marathon: la storia, la gara, le info, i consigli e le curiosità sulla maratona più famosa del mondo è il suo primo libro (583 pagine, euro 15,31)
Chiudi